sabato , ottobre 23 2021 1:33 pm
Home / Curiosità / Le Guardie Inglesi non si fermano davanti a nulla… ma davvero
Guardie-inglesi-non-si-fermano

Le Guardie Inglesi non si fermano davanti a nulla… ma davvero

Che le guardie inglesi siano irreprensibili si sa: sempre rigide e ligie al comportamento e al dovere (o quasi, c’è sempre qualche mosca bianca, come quella del video qui sotto).

Se siete stati a Londra (o se vivete qui) e avete avuto modo di vedere da vicino una di queste guardie, avrete notato come anche durante le foto turistiche non si muovono di “una virgola”, come potete vedere nel video qui sotto:

Quando marciano è importantissimo non intralciarne la strada, non per loro, ma per la tua incolumità (letteralmente sono in grado di travolgerti).

Se dovessi trovarti sul loro percorso le sentirai urlare “Make way for the Queen’s Guard” (fate strada per le guardie della Regina) e DEVI spostarti, anche perché non si fermano.

L’ultima in ordine di tempo ha visto protagonisti due malaugurati turisti, un uomo e una donna. Lui rivogeva le spalle alle guardie e, come si vede dal video qui sotto, è stato travolto dalla colonna di destra.

La maggior parte delle persone ha reagito nella tipica maniera british di non dire assolutamente nulla, una donna ha urlato “Stupid man“.

Divertente o pericoloso? Indubbiamente “particolare” il comportamento delle guardie della Regina. Allo stesso tempo pericoloso, perché travolgere così una persona ignara del fatto (da dietro, poi) potrebbe far davvero male.

Ma tant’è, le guardie inglesi non si fermano, sta a chi le guarda essere certo di non essere sulla loro strada. E bisogna far bene attenzione.

Check Also

Nuovi-gusti-frappuccino-Starbucks-londra

Arrivano 4 nuovi Frappuccino da Starbucks

Starbucks, per festeggiare i 20 anni del suo Frappuccino, ha deciso di lanciarne 4 nuove versioni: su Twitter puoi votare la tua preferita. Quale sceglierai?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>