domenica , settembre 26 2021 1:25 am
Home / Trasporti / Metropolitana di Londra di Notte: Rimandata la Data di Inizio del Servizio
mappa-metro-aperte-notte-londra

Metropolitana di Londra di Notte: Rimandata la Data di Inizio del Servizio

Aggiornamenti settembre 2015

Secondo le novità che sono state rese note pochi giorni fa, TFL ha deciso di rimandare l’apertura notturna della metropolitana di Londra per avere più tempo per poter dialogare con l’unione dei lavoratori.

Questa decisione si è resa necessaria dopo che in luglio e in agosto (una volta in ognuno dei due mesi) ci sono stati due giorni di sciopero dei lavoratori della metropolitana, che hanno causato non pochi disagi ai londoners.

Al momento non è ancora noto la nuova data in cui la metro aprirà i suoi battenti per 24 ore, TFL si è limitata a dire che sarà “ad autunno inoltrato”.

Metropolitana di Londra di notte

Manca poco meno di un anno al fatidico 12 settembre 2015 (sarà un sabato) E’ stato rimandato il giorno in cui la metropolitana di Londra inizierà a viaggiare anche di notte, anche se solo nei giorni di venerdì e sabato (che poi sono anche i giorni in cui i londinesi e i turisti viaggiano di più), andando dunque ad implementare il già ottimo servizio di trasporti 24 ore su 24 che oggi si fa con i bus rossi (che dal 6 luglio scorso hanno smesso di accettare pagamenti in contanti).

Le linee che svolgeranno servizio notturno

  • Central Line (rossa), i treni che vanno da Ealing Broadway a Hainault e quelli che vanno da White City a Loughton (non c’è nessun servizio sul lato di West Ruislip)
  • Jubilee line (grigia): tutti i treni di tutta la linea
  • Northern line (nera): tutti i treni di tutta la linea tranne sul lato di Mill Hill East e di Bank
  • Piccadilly line (blu): tra Cockfosters e Heathrow Terminal 5 (non c’è nessun servizio sulla linea Rayners Lane/Uxbridge)
  • Victoria line (celeste): tutti i treni di tutta la linea

Le linee che beneficeranno maggiormente di questo servizio notturno sono dunque la Jubilee (l’ultima linea aperta in ordine di tempo) e la Victoria Line (che è effettivamente una delle più utilizzate).

La frequenza di arrivo dei treni notturni della metropolitana varia a seconda della linea e della stazione, ma in media la TFL assicura un treno ogni 10 minuti.

Interessante anche la mappa della metropolitana notturna di Londra.

I vantaggi secondo TFL

Secondo le stime TFL ci sarà un impatto positivo sulla disponibilità di lavori, con 1.965 nuovi posti di lavoro che verranno creati, di cui 265 che opereranno direttamente sul servizio notturno.

Sempre a livello di lavori, i pub, i ristoranti e i teatri (tra gli altri) potranno beneficiare di un orario di lavoro più lungo durante le ore notturne, con un numero di clienti maggiore grazie alla possibilità di viaggiare meglio e più facilmente nella notte di Londra.

Un altro vantaggio sarà quello di risparmiare, in media, fino a 20 minuti per ogni spostamento notturno rispetto ai bus, anche se a volte si potrebbe risparmiare fino a 1 ora di viaggio.

La metro notturna permetterà anche di diminuire la domanda di cab illegali, con la conseguente sicurezza che questo comporta.

Fonte: www.tfl.gov.uk

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>