09 June 2016

Blackfriars Bridge (o Ponte dei Frati Neri), Londra

Il Blackfriars Bridge di Londra, noto anche come Ponte dei Frati Neri, risale al 1899 ed è stato inaugurato sotto il regno della Regina Vittoria. Nel 1982 è stato teatro di un suicidio, che solo di recente si è scoperto essere stato un omicidio.

Il Blackfriars Bridge è uno dei ponti più particolari di Londra, sia per la sua storia che per il fatto che è esattamente quello che delimita, ad ovest, l’area del Bankside, una delle più belle di Londra, imperdibile durante una vacanza nella capitale inglese.

Il Blackfriars Bridge, in italiano noto con il nome di Ponte dei Frati Neri, si trova tra il Waterloo Bridge e il Blackfriars Railway Bridge ed è aperto sia al traffico che ai pedoni.
Blackfriars Bridge (o Ponte dei Frati Neri), Londra Blackfriars Bridge (o Ponte dei Frati Neri), Londra

Storia del Blackfriars Bridge

Il ponte che vediamo oggi è ancora quello che fu inaugurato dalla Regina Vittoria nel 1869 (si può ancora vedere una statua della Regina nel lato nord del ponte) e fu realizzato dopo che, tra il 1833 e il 1840, si resero necessari dei lavori di ristrutturazione al ponte che si utilizzò fino ad allora.
2 vecchie foto del Blackfriars Bridge Londra 2 vecchie foto del Blackfriars Bridge Londra

Praticamente, il ponte dei Frati Neri di Londra ne sostituì uno precedente, il quale risale alla seconda metà del XVIII secolo e venne inaugurato, per la precisione, nel 1769, dopo 9 anni di lavori.

Ai tempi della prima apertura (quella del 1769) il ponte si chiamava William Pitt Bridge, in onore dell'allora primo ministro, e divenne il terzo ad attraversare il Tamigi (erano già stati realizzati sia il London Bridge che il Westminster Bridge).

Nonostante il nome ufficiale del ponte, nel linguaggio quotidiano ed in maniera “amichevole”, esso venne chiamato sin da subito Blackfriars, in virtù del Blackfriars Monastery, che ospitava un ordine di monaci che si stabilì a Londra nel 1279.

Il Blackfriars Bridge di Londra, oggi

Blackfriars Bridge Blackfriars Bridge

La lunghezza attuale del ponte è di 277 metri, mentre la larghezza è di 31,50 metri.

Nei pressi di questo ponte c’era, decenni fa, una stazione dei treni, la Blackfriars Bridge, chiusa al pubblico nel 1885 dopo solo 21 anni di servizio. Fu lasciata aperta solo per il traffico merci fino al 1964, quando poi venne definitivamente abbattuta per far spazio agli uffici.

La storia del "banchiere di Dio"

Storia del Blackfriars Bridge Storia del Blackfriars Bridge

Parallelo al Blackfriars c'era un vecchio ponte ferroviario, del quale si possono ancora vedere i resti, ovvero quelle colonne rosse che si immergono nel fiume, oltre che le insegne della compagnia ferroviaria.

Il 18 giugno 1982 proprio sotto a questo ponte, vicino ai gradini di fronte ai Rennie Gardens, venne ritrovato impiccato il corpo di un uomo d'affari italiano, meglio conosciuto come "banchiere di Dio" per i suoi legami con il Vaticano.

Di questa storia fu fatta anche un film, "I banchieri di Dio - Il caso Calvi", che riporta alla luce lo scandalo del Banco Ambrosiano. La morte di Roberto Calvi fu inizialmente pensata come ad un suicidio, sulla base del fatto che era stato spogliato della sua autorità come capo dell'allora più grande banca privata in Italia. Solo nel 2002 gli esperti di medicina legale hanno concluso che il banchiere venne invece assassinato.

Autore: Manila - LDNcity

Giudizi e Recensioni

Meteo attuale
Previsione corrente, meteo attuale
Londra, Regno Unito
Monday 05 March 2018
Ultima rilevazione ore 15:00
Temperatura:
9°C
(Min: 9°C Max: 9°C)
Umiditá:
81%
Pressione:
995.17
Vento:
6 km/H (direzione SE)
Previsione per le ore 18:00
Previsione per le ore 18:00
Minima:
7°C
Massima:
7°C
Previsione per le ore 21:00
Previsione per le ore 21:00
Minima:
7°C
Massima:
8°C
Previsione per le ore 00:00
Previsione per le ore 00:00
Minima:
7°C
Massima:
7°C