31 August 2018

Migliori Cinema a Londra: anche in italiano

Le migliori sale cinematografiche di Londra: ecco una lista dei più bei cinema della capitale inglese e quelli che proiettano film in italiano.

Londra, e questa è cosa nota, non è solo la capitale politica del Regno Unito, ma spesso e volentieri diventa quella europea – quando non internazionale – della musica, del teatro e del cinema.
Cinema a Londra: anche in italiano Cinema a Londra: anche in italiano

Le sale cinematografiche disseminate in tutta la città non tradiscono mai le aspettative di cui la city si fa carico, per questo nelle prossime righe vedremo quali sono i migliori cinema di Londra, e dove è possibile visionare proiezioni di film italiani.
Se la domanda che ti poni è: ci sono cinema che proiettano film in lingua italiana a Londra? La risposta è SI. Qui a fondo articolo ci sono i nomi e gli indirizzi.

I migliori 11 cinema a Londra

Empire di Leicester Square

Uno dei più antichi cinema di Londra (aperto come teatro nel 1884, convertito a cinema durante la seconda guerra mondiale) è l’Empire di Leicester Square, che fino a poco fa deteneva anche la palma di cinema senza schermo Imax più grande della città. Recentemente è stato completamente ammodernato, e dispone di un immenso auditorium principale suddiviso in un locale con schermo full Imax da un lato, e uno più piccolo dall’altro, per un totale di 400 posti a sedere. All’Empire sono presenti anche altri schermi (non Imax e più piccoli), che portano a nove il totale delle sale in cui è possibile vedere un film.

Non è il luogo adatto per venire a vedere i pellicole di nicchia acclamate dalla critica: la programmazione segue il filone mainstream che ci si aspetterebbe in ogni cinema del centro di Londra, con tutte le più grandi produzioni di Hollywood in voga in un determinato momento. Anche i prezzi riflettono la nuova inclinazione ad un pubblico sempre più turistico abbracciata dal cinema. Gli snack che è possibile acquistare sono generalmente popcorn, hot dog e nachos.

Genesis di Whitechapel- anche cinema in italiano

Genesis di Whitechapel- anche cinema in italiano Genesis di Whitechapel- anche cinema in italiano

I residenti di Whitechapel, quartiere situato nel West End della città, possono dirsi fortunati. Possono infatti godere dello splendido Genesis (93-95 Mile End Rd), raggiungibile a pochi passi da casa loro e completamente ristrutturano negli ultimi due anni da agenzie che di professione fanno proprio quella di progettare luoghi in cui vedere i film.
Il risultato è quello di un cinema quasi perfetto, dove è possibile incontrare tanto le tipiche signore anziane del West End impegnate a bere tè quanto millenials persi fra le pagine web dei loro laptop.
Al piano superiore c’è un bar, il posto giusto dove mangiare fino a non potersi più alzare dalla sedia. Qui infatti potrai trovare le crodough, tipiche ciambelle inglesi ipercaloriche che vengono preparate direttamente dal vicino forno di Rinkoffs, un’attività che conta oltre cento anni di storia alle sue spalle. Ma c’è anche un’intera parete di caramelle e dolciumi self service o, per gli amanti della carne, la possibilità di degustare delle ottime bratwurts per soli 4,50 pound.

È infine presente una sala lettura, che dotata di comode poltrone ed eleganti sofà funge anche da ottimo passatempo durante gli intervalli o mentre si attende di entrare in sala prima della proiezione del film.
Come vedremo anche a fondo articolo, qui è possibile vedere film anche in lingua italiana.

Electric Cinema di Portobello Rd

Situato in un quartiere che proprio da un film è diventato noto a tutto il mondo (Notting Hill), l’Electric Cinema di Portobello Road si candida anch’esso a competere per la vittoria del di “cinema più antico di Londra”. Sicuramente è il più romantico.

È di proprietà del gruppo Soho House, e anche questo come i precedenti due negli ultimi anni ha subito un profondo processo di rinnovamento strutturale. Un rinnovamento che ne ha anche ridefinito il carattere, in quanto l’Electric Cinema oggi vuole chiaramente essere un cinema di lusso.

Le poltrone sono in pelle e dotate di poggiapiedi, i tovaglioli tessuti in cashmere, ed è presente un servizio di camerieri che servono i cocktail direttamente al luogo in cui si è seduti.

Ciò che rende l’Electric perfetto per un appuntamento è la prima fila: non ci sono sedie ma sei lussuosi letti matrimoniali ideali per lasciarsi andare a (discrete) effusioni. Ma la cosa migliore è forse proprio l’ubicazione: quella Portobello Road che dà ad ogni spettatore l’impressione di essere dentro uno di quei film ambientati nella capitale inglese. Magari Quattro Matrimoni e un Funerale, Il diario di Bridget Jones o proprio Notting Hill.

BFI Imax

Il BFI è il cinema di Londra (e, invero, di tutto il Regno Unito) con lo schermo più grande, misurante ben 540 metri quadrati. Si trova vicino alla stazione metro di Waterloo al numero 1 del Charlie Chaplin Walk, ed è pieno di tunnel e corridoi che formano un vero e proprio labirinto da oltrepassare indenni (si fa per dire) per arrivare in sala. Ma ne vale la pena.

Lo schermo, come dicevamo sopra, è a dir poco enorme, la qualità audio non ha eguali e i posti a sedere sono disposti in una maniera tale da evitare qualsiasi blocco della visuale da parte di chi è seduto davanti a noi.

Non è un cinema economico (un posto premium costa circa £20) ma se sei un appassionato di quelle saghe in cui ogni capitolo è più veloce e rumoroso del precedente (ogni riferimento agli Avengers è assolutamente voluto) non c’è posto migliore d’Inghilterra dove andarselo a godere.

Si tratta di una struttura talmente grande che un avviso pratico è d’obbligo: individua il bagno più vicino prima di entrare in sala, cercarlo durante l’intervallo potrebbe rivelarsi una vera mission impossibile.

Odeon di Leicester Square

Non deve sorprendere se l’Odeon di Leicester Square è la meta preferita da star e produttori quando si tratta trasmettere un’anteprima europea. In questo enorme complesso da 1683 posti a sedere non solo è possibile assistere ai più grandi blockbuster in circolazione, ma lo si può fare nel massimo dello sfarzo. Nel cinema è presente un organo a canne perfettamente funzionale, che si sposa magnificamente con le decorazioni in stile art-deco degli anni ’30 disseminate su tutta la volta della sala.

È anche uno dei pochi cinema londinesi che ancora dispongono di platea da dove la visione (ad un costo maggiorato, si intende) è a dir poco spettacolare. Se invece sei alla ricerca di qualcosa di più intimo puoi provare l’esperienza dei vicini Odeon Studios, dove sono presenti cinque schermi disposti in altrettante sale da 50 o 60 posti.

Il Phoenix

È un meraviglio cinema a schermo singolo ubicato al 52 High Rd, nell’area settentrionale della città nota come East Finchley.

Dichiara con un certo orgoglio di essere il cinema di Londra che osserva il più lungo periodo di apertura: completato nel 1910 e aperto al pubblico a partire dal 1912, da allora non ha mai chiuso. A partire dal 1985 è gestito da un fondo di beneficienza che coinvolge l’intera comunità locale.

La scelta della programmazione, a differenza di tutti quelli finora elencati, è sempre oculata e privilegia i buoni film indipendenti o stranieri. Le sale, nonostante non raggiungano lo sfarzo dell’Odeon o dell’Electric, vengono considerate fra le più belle di Londra. È anche un buon posto per cercare di imbattersi nei registi più o meno celebri alle loro anteprime inglesi, così come nei film in tarda serata proiettati magari durante uno dei tanti eventi speciali organizzati dal Phoenix.

Ritzy Cinema

Il Risty è una vera e propria istituzione del quartiere di Brixton, ed è particolarmente amato per la cordialità dello staff e quell’atmosfera anti-mainstream che accontenta chi non ama confusione e folle oceaniche. È stato aperto del 1911 e da allora non ha mai perso il suo spirito di opera prototipica della belle époque.

È dotato di cinque sale, tutte molto comode e progettate tenendo conto in maniera ragionevole degli spazi. La programmazione è varia, e cerca di mantenere un perfetto equilibrio fra i grandi titoli di Hollywood e i film indipendenti, ai quali si aggiungono delle mai banali proiezioni notturne dei classici del cinema.

BFI Southbank

Precedentemente noto come National Film Theatre, il BFI si chiama così dal 2007. È un cinema molto frequentato dotato di quattro sale, è situato nella centralissima zona di Waterloo ed è il luogo ideale per gli amanti del grande cinema d’autore, che va da Kubrick a Kurosawa. Sicuramente è il posto perfetto per chi ama le retrospettive sui registi o le programmazioni monotematiche, ma la cosa bella è che queste abbracciano generalmente tutti i generi e i temi immaginabili.

Si tratta della compagnia di bandiera – se così possiamo definirla – del British Film Institute (da qui l’acronimo, BFI) ed è anche la sede dell’annuale BFI London Film Festival, nonché delle stagioni tematiche organizzate proprio dalla BFI, come ad esempio quella indimenticabile dedicata allo sci-fi del 2014. Si tratta di una location molto vivace, dove sono presenti due bar/ristoranti (uno dei quali si affaccia sul Tamigi), una libreria, e uno store in cui è possibile acquistare DVD.

Lexi

Il Lexi viene considerato con ragione di causa uno dei cinema più accoglienti di tutta Londra. Dispone di una sola sala ed è gestito principalmente da volontari locali che devolvono ogni singolo penny guadagnato ad un’associazione di beneficienza che opera in Sud Africa.

La programmazione mescola i più recenti successi alle produzioni d’essai, non disdegnando mai la proiezione di film stranieri e l’organizzazione di eventi speciali, che spesso e volentieri riguardano i grandi classici della cinematografia (ultima, ma solo in ordine cronologico, la bella monografia su Francois Truffaut durante la quale si potevano assaggiare vini e formaggi). I posti a sedere sono molto comodi, l’impianto audio secondo a nessuno e il bar un bel posto da frequentare.

La squadra che gestisce il Lexi è anche la stessa che è possibile trovare dietro all’organizzazione del Nomad, kermesse itinerante di cinema all’aperto.

Prince Charles

Torniamo a Leicester Square dove troviamo il Prince Charles, l’unico cinema di Londra dove nessuno ti dirà mai di abbassare il tono di voce. Caratteristica del Prince Charles è infatti la partecipazione del pubblico; in altre parole, se vuoi cantare le canzoni di Frozen durante la proiezione nessuno ti impedirà di farlo.

Inizialmente era un cinema a luci rosse, ma la programmazione di oggi è tutto fuorché sciatta. Non è sciatta, ma strizza l’occhio a quelle pellicole meno impegnate e più allentati per un pubblico generalista, che vanno quindi dai blockbuster ai film horror, dallo sci-fi alle commedie leggere. Interessanti sono le proiezioni in 16 o 35mm, che sicuramente aggiungono quel tocco di “degrado” (detta in senso buono, s’intende) in più che qualcuno potrebbe trovare affascinante. Non è un cinema di gran lusso, ma è confortevole, economico e quantomeno singolare.

ArtHouse di Crouch End

L’ArtHouse di Crouch End (159A Tottenham Ln) tende a vincere senza troppi problemi tutte le classifiche dei migliori cinema di Londra. È un cinema indipendente a due schermi, che ha aperto i battenti nel 2014 in un edificio precedentemente posseduto dall’Esercito della Salvezza britannico, conservandone tutte le caratteristiche strutturali. Anche la zona in cui è ubicato, la caratteristica Crouch End, contribuisce ad incrementarne il fascino.

L’ArtHouse si fregia di essere non solo un semplice cinema, ma una struttura pluritematica in cui gustarsi opere di teatro, commedia e concerti. La programmazione tende a favorire i film stranieri e indipendenti, mentre la zona di ingresso conta numerosi bar e caffè che permettono di degustare una buona varietà di cibi e bevande.

Lo staff è anche abbastanza sicuro delle proprie potenzialità: appese alle pareti della struttura è possibile infatti leggere le recensioni che i diversi siti e riviste di settore redigono riguardo il cinema.

Cinema italiani a Londra

Visto il gran numero di connazionali che vivono e lavorano nella capitale inglese, non deve sorprendere se a Londra è possibile imbattersi in un certo numero di cinema che prevedono anche la proiezione di titoli italiani.

Per ogni informazione in merito rimandiamo al sito dell’associazione che si occupa proprio di portare le pellicole Made in Italy al di là della manica, ovvero https://cinemaitaliauk.co.uk.

Cinema in italiano a Londra

Le location con cui Cinema Italia UK ha stipulato degli accordi attualmente sono due:
  • il Regent Street Cinema (309 Regent St, Marylebone, London W1B 2UW), fermata metro più vicina Oxford Circus;
  • il Genesis (93-95 Mile End Rd, London E1 4UJ), struttura a cinque sale ubicata nel cuore del West End e raggiungibile con 8 minuti di camminata dalla fermata metro di Whitechapel (ne abbiamo parlato anche sopra).
  • La programmazione dei titoli in italiano, che abbraccia un po’ tutti i generi, gli autori e le correnti della nostra storia su pellicola, è visionabile sul sito dell’associazione.

    In fine, segnalazione d’obbligo va fatta al festival annuale Cinema Made in Italy, che è organizzato dall’Institut Française e si svolge nelle sale del Ciné Lumière (17 Queensberry Pl).

    Autore: Manila - LDNcity

    Giudizi e Recensioni

    Meteo attuale
    Previsione corrente, meteo attuale
    Londra, Regno Unito
    Monday 05 March 2018
    Ultima rilevazione ore 15:00
    Temperatura:
    9°C
    (Min: 9°C Max: 9°C)
    Umiditá:
    81%
    Pressione:
    995.17
    Vento:
    6 km/H (direzione SE)
    Previsione per le ore 18:00
    Previsione per le ore 18:00
    Minima:
    7°C
    Massima:
    7°C
    Previsione per le ore 21:00
    Previsione per le ore 21:00
    Minima:
    7°C
    Massima:
    8°C
    Previsione per le ore 00:00
    Previsione per le ore 00:00
    Minima:
    7°C
    Massima:
    7°C