Le 10 più belle attrazioni di Londra gratuite

Quando si decide di visitare una grande città si ha sempre il problema di vedere più cose possibili. Qui sono riportate 10 attrazioni gratuite di Londra, anche se non è semplice sceglierne solamente dieci visto che Londra è piena di musei, monumenti ed attrazioni da non perdere.

 Voto: 5.0 /5  (2 voti)
Le 10 pi belle attrazioni di Londra gratuite,
Le 10 più belle attrazioni di Londra gratuite
Quando si parla di Londra una delle cose che attira di più sono indubbiamente le attrazioni. Se si viene qui solo per qualche giorno di vacanza, ad esempio per un fine settimana, e considerando che Londra ha tante attrazioni gratis, bisogna fare una scelta tra le attrazioni veramente da non perdere, anche se non è facile. Questa è la nostra.

Museo di Storia Naturale (Cromwell Rd, SW7 5BD)


Un vero e proprio gioiello per chi ama la scienza, la natura e gli animali. Il museo si divide in più aree tematizzate (c’è ad esempio quella degli animali, quella dei rettili o anche quella dei minerali) distinte tra di loro per colore: blu, verde, rossa e arancio. Da non perdere è il “Wildlife Garden”, un vero giardino che si trova dentro il museo, dove poter ammirare laghetti, prati e diverse specie animali. Scopri di più sul Museo di Storia Naturale di Londra.

National Gallery (Trafalgar Square, WC2N 5DN)


Rimaniamo in tema di musei con il National Gallery, un museo che si trova a Trafalgar Square e spesso fa da cornice, con le colonne della sua facciata, ai tanti eventi che si tengono in questa piazza di Londra. La National Gallery è stata fondata nel 1824 e oggi ospita 2.300 dipinti di varie epoche. A differenza di altri musei, come il Museo del Prado di Madrid o il Louvre di Parigi, la National Gallery non è nata partendo da collezioni di dipinti tenute privatamente da re o principi, bensì nasce con l’acquisto, da parte del governo britannico, di 36 dipinti nel corso del 1824.
Oggi all’interno di questo museo si possono trovare capolavori realizzati da grandi maestri italiani, come Sandro Botticelli, Leonardo da Vinci, Michelangelo e Piero della Francesca, esempi di arte fiamminga (Jan Gossaert), olandese (Jan Vermeer), spagnola (Diego Velazquez) e ovviamente inglese (George Stubbs e John Constable).
Per tutti coloro che sono particolarmente interessati alla storia ed ai suoi presonaggi, proprio vivino al National Gallery c'è il National Portrait Gallery che è un museo che raccoglie ritratti di pesone che hanno fatto la storia.

Museo della Scienza (Exhibition Road, SW7 2DD)


Il Museo della Scienza si trova nelle vicinanze del Museo di Storia Naturale ed è uno dei più bei musei londinesi, senza ombra di dubbio, come anche testimoniano i quasi 3.000.000 di visitatori all’anno. Particolarmente interessante per chi ama la scienza e la tecnologia, nelle gallerie si può ammirare uno dei primi motori a vapore della storia, il modulo dell’Apollo 10, il primo computer Apple della storia, ci si può addentrare nella storia della medicina e della veterinaria, oltre che in quella dell’agricoltura e si può fare una bellissima “Sfida dei Materiali”. E’ davvero un museo da non perdere, con all’interno anche un cinema IMAX 3D.

Tower Bridge (Tower Bridge Road, SE1 2UP)


Usciamo dai musei e ci “tuffiamo” sui monumenti imperdibili. Il Tower Bridge, uno dei simboli di Londra, è sicuramente uno di essi. E’ forse uno dei ponti mobili più famosi al mondo, che ancora oggi si apre al passaggio delle navi più grandi (ci impiega solo 90 secondi per tirarsi su). Attenzione a non confonderlo con il London Bridge, il ponte appena a sinistra: questi due ponti, seppur così vicini, hanno storie diverse e sono realizzati con stili di costruzione completamente differenti. Per chi volesse, si può seguire un piccolo tour all’interno che permette di scoprire la storia del ponte, capirne lo stile costruttivo, guardare i meccanismi che lo fanno alzare e fare una passeggiata sulle passerelle in alto (questo tour è a pagamento).

Big Ben e Parlamento (Westminster, SW1A 0AA)


Rimaniamo in tema di monumenti e parliamo del Big Ben e del Parlamento. Di solito con il nome di “Big Ben” ci si riferisce a tutta la torre dell’orologio del Parlamento, in realtà esso indica solo la campana di tale torre, che invece è chiamata “Elizabeth Tower” (questo nome gli è stato dato nel 2012 in occasione del giubileo di diamante del regno di Elisabetta II, precedentemente si chiamava più semplicemente Clock Tower). Sempre ufficialmente, il vero nome della campana chiamata da tutti Big Ben è “Great Bell”.
Il rintocco del Big Ben si ode ogni ora e fino a circa 2 chilometri di distanza.

Buckingham Palace (SW1A 1AA)


E’ il cuore pulsante della monarchia inglese, la casa dove abita la regina Elisabetta II. Noto anche come “The Palace”, cui si svolgono numerose cerimonie pubbliche. A livello turistico attira molto sia per l’importanza che ha nella vita inglese che per il Cambio della Guardia. Sul tetto del Buckingham Palace sventola sempre la bandiera inglese: se a mezz’asta significa che la sovrana non è in casa.

Harrods (87 – 135 Brompton Road, SW1X 7XL)


Anche se è “solo” un negozio, Harrods è indubbiamente una delle attrazioni di Londra da non perdere. Si tratta, infatti, di uno dei più grandi magazzini di Londra, indubbiamente il più lussuoso. Situato a Knightsbridge, una delle zone più esclusive della capitale, è diventata una delle mete turistiche più ambite da chi viene a Londra.
Oggi il negozio si snoda su 7 piani, per un totale di 93.000 metri quadrati. Ci sono in totale 46 ascensori che percorrono circa 80.000 chilometri all’anno (due volte il giro del mondo). Harrods ha un solo punto vendita, quello di Londra, e 11 punti vendita in vari aeroporti in Europa e in Asia. In Italia c’è solo a Porto Cervo, in Sardegna.
Il negozio diventa particolarmente affollato in periodo di saldi, quando si stima che sono oltre 250.000 i visitatori al giorno e quando, nella prima mezz’ora di apertura, gli incassi volano oltre il milione di sterline.

Cutty Sark (King William Walk, SE10 9HT)


Il Cutty Sark è una delle navi più famose di Londra. Situato nella zona di Greenwich, facilmente raggiungibile a piedi dalla fermata metropolitana, ha navigato sulla rotta delle Indie al fine di commerciare la lana e il tè. Da un punto di vista del trasporto di beni non ebbe grande fortuna, poiché nello stesso anno della sua inaugurazione (1869) venne aperto il canale di Suez, che cambiò completamente lo scenario dei commerci mondiali via mare. Dopo un tragico incendio nel 2007 (causato probabilmente da una scintilla provocata dal motore di un’aspirapolvere dimenticato acceso per ben due giorni) venne restaurato e riaperto al pubblico il 26 aprile 2012.
Bellissimo da ammirare dall’esterno, volendo si può visitare anche all’interno ma solo a pagamento.

Hyde Park e Kensington Gardens

Due dei parchi più grandi di Londra, sono un vero polmone verde nella città. Li mettiamo insieme perché sono contigui, uno di fianco all’altro. Fino al 1728 erano parte di un unico parco (Hyde Park) poi la regina Carolina ne ordinò la divisione. Oggi Hyde Park è sede di varie manifestazioni musicali, sportive e di ogni genere. Passeggiare nel parco, fare una pattinata oppure un giro in bicicletta è sicuramente una cosa da non perdere. Una volta entrato nel cuore più profondo del parco, vicino al Serpentine Lake, ti sembrerà come di non essere a Londra: niente più auto, niente più smog, solo verde e natura. Uno degli ingressi si trova nei pressi di Hyde Park Corner e per chi vuole vedere subito il posto, c'è una bella webcamm su Hyde Park Corner.

Mercatino di Portobello Road (Portobello Road, W10 5TE)


L’ultima attrazione della nostra lista Top 10 è il mercatino di Portobello Road. Oggi è uno dei più grandi ed interessanti mercatini di Londra, dove si possono trovare oggetti di antiquariato e souvenir di ogni genere. Indubbiamente uno dei migliori posti di Londra in questo senso, siate pronti ad un vero e proprio “bagno” di persone: Portobello Road attira ogni volta tantissime persone da ogni parte della capitale inglese e non solo.

Autore: Manila Carano - Ultimo aggiornamento:
Meteo attuale
Previsione corrente, meteo attuale
Londra, Regno Unito
Monday 05 March 2018
Ultima rilevazione ore 15:00
Temperatura:
9°C
(Min: 9°C Max: 9°C)
Umiditá:
81%
Pressione:
995.17
Vento:
6 km/H (direzione SE)
Previsione per le ore 18:00
Previsione per le ore 18:00
Minima:
7°C
Massima:
7°C
Previsione per le ore 21:00
Previsione per le ore 21:00
Minima:
7°C
Massima:
8°C
Previsione per le ore 00:00
Previsione per le ore 00:00
Minima:
7°C
Massima:
7°C