06 giugno 2016

Parchi di Londra da visitare

I più bei Parchi di Londra da visitare: se si ama le natura e il relax anche in una grande città come Londra una passeggiata nei parchi è d'obbligo.

Londra... a cosa pensi quando immagini questa meravigliosa città inglese? Sicuramente al continuo viavai di persone, turisti e lavoratori che in maniera frenetica ne affollano le strade, ma anche allo shopping sfrenato di Oxford Street e Carnaby Street, alle lussuose boutique, ai famosi Magazzini Harrods, ma anche ai centri commerciali e ai mercatini.

Una delle cose che spesso affascina molte persone che vengono a Londra o che vivono qui, sono senza ombra di dubbio i parchi, vere e proprie oasi di verde nel cuore di una città frenetica, dinamica e sempre sveglia.

Visitare Parchi e Giardini a Londra

Sarebbe veramente impossibile parlare di tutti i parchi e giardini privati e pubblici che la città offre, ma alcuni di essi sono da scoprire.

La prima cosa da sapere, parlando di parchi, è che sono veramente pochi quelli aperti 24 ore al giorno, quindi fate sempre attenzione agli orari di apertura e chiusura, che cambiano sia da parco a parco che a seconda dei mesi. Di regola i parchi inglesi chiudono al tramonto quindi, ad ogni mese o quasi, gli orari di apertura e chiusura cambiano.

Per quanto riguarda il periodo della visita, è inutile sottolineare il fascino della primavera con il risveglio della natura e i colori dei fiori che emanano dolci profumi, ma non bisogna assolutamente sottovalutare l'inizio dell'autunno che, soprattutto nelle giornata di sole più belle, regala colori caldi e accoglienti altrettanto affascinanti.

Per quanto riguarda l'estate si possono facilmente immaginare le persone stese a prendere il sole, i bambini che giocano e profumi di arrosti e barbecue.

Barbecue e pic nic nei parchi di Londra

Attenzione al fatto che non è possibile fare il barbecue in tutti i parchi londinesi, in genere nei parchi reali non si può; in ogni caso per la "scampagnata" conviene prima accertarsi che nel parco scelto sia possibile accendere fuochi o che ci siano spazi appositi per evitare eventuali multe.
Il bello dell'estate nei parchi inglesi è che le temperature estive sono sempre miti, perfette per godersi una sana giornata di relax.

I migliori Parchi di Londra da visitare

Prima di iniziare la lista dei parchi di Londra più belli da visitare, è bene dire che ci sono meravigliose oasi di verde in centro città che sicuramente vale la pena vedere, anche se ci sono tanti altri parchi sconosciuti ai più che però non hanno assolutamente nulla da invidiare a quelli più famosi, e sicuramente andare alla scoperta di parchi e giardini "segreti" di Londra è ancora più allettante.

Hyde Park

Hyde Park Hyde Park - Parco Reale

Non si può iniziare questa lista senza Hyde Park, uno dei parchi reali più famosi di Londra, ben 253 ettari di verde nel cuore di una grande città, con un incantevole lago artificiale, il "Serpentine Lake" che divide il parco quasi a metà e le cui sponde sonno ricche di stradine per passeggiare, un "Lido Bar and Café", altri bar e chioschi che emanano piacevoli odori di piatti caldi e  caffè, la possibilità di noleggiare pedalò e canoe.

Tutto questo è già sufficiente per rendere speciale questo parco, ma Hyde Park non finisce qui. In inverno ed in estate ospita 2 tra i più famosi eventi stagionali di Londra, rispettivamente i meravigliosi mercatini di Natale del Winter Wonderland con il suo Lunapark e la pista di pattinaggio su ghiaccio, e il British Summer Time con giochi, attività gratuite e concerti dal vivo, anche di gruppi e cantanti famosi come Madonna nel 2012, The Rolling Stones nel 2013,  The Who e Kylie Minogue nel 2015.

Take That Hyde Park 2016
Per l'estate londinese 2016, sabato 9 luglio ci saranno i Take That a Hyde Park: qui i biglietti .

Forse ci si rende conto dell'importanza di questo parco già stando difronte all'entrata principale dove si trova la maestosa "Grand Entrance".

Grand Entrance Grand Entrance

E ancora si può dire che Hyde Park non finisce qui, all'interno ci sono anche molti monumenti famosi come ad esempio la fontana in memoria di Lady Diana (Princess Diana Memorial Fountain), lo Speakers' Corner e il giardino delle rose (Rose garden).

Kensington Gardens

Kensington Gardens Londra Kensington Gardens Londra (The Italian Garden) - Parco Reale

Spesso Kensington Gardens è considerato come una parte di Hyde Park perché i 2 sono praticamente uno la continuazione dell'altro; in realtà si tratta di 2 parchi ben distinti, ufficialmente separati su richiesta della regina Carolina nel 1728.

Anche questi giardini, come quelli di Hyde Park, sono pieni di storia e cultura grazie agli importanti monumenti, oltre che a fiori, alberi e tanto "verde".

Tra le cose più particolari da vedere in questo parco c'è la statua di Peter Pan.

Se si desidera rilassarsi tra i colori e i profumi dei fiori e il rilassante suono suono dell'acqua che scorre, passare qualche minuto tra le fontane dei giardini italiani, "The Italian Garden", è sicuramente la giusta scelta.

Regent's Park

La fontana a Regent's Park La fontana a Regent's Park - Parco Reale

Eccolo qui, un'altro dei più grandi Parchi Reali di Londra che si trova in pieno centro cittadino. Questo parco è davvero straordinario, al suo interno ci sono diversi giardini ben curati pieni di fiori. Perte del parco accoglie lo Zoo di Londra, che attualmente ospita 21.743 animali e complessivamente 843 specie.

Una volta arrivati a Regent's Park, non fatevi mancare una visita a Primrose Hill, che si trova all'uscita nord del parco: una straordinaria collina di 78 m di altezza, che regala un panorama mozzafiato, un vero e proprio skyline gratuito di Londra.

Sempre al lato nord di Regent's Park, prima di arrivare a Primrose Hill, ci sono delle bellissime stradine che costeggiano un piccolo corso d'acqua dove passeggiare in tranquillità e vedere anche qualche "animaletto" dello Zoo.

In zona non perdetevi il mercatino di Camden Town, non ve lo perdonereste ;)

Green Park

Green Park Green Park - Parco Reale

Localizzato tra Hyde Park e St. James Park, Green Park è un piccolo parco a triangolo con una piccola particolarità, praticamente è situato accanto a Buckingham Palace; diviso da Buckingham Palace Gardens per mezzo della strada Constitution Hill (ovviamente i giardini del Palazzo hanno anche un muro alto di recinzione) e da St. James Park per mezzo della strada rossa "The Mall".

All'interno del parco c'è un monumento di bronzo, il Canada Memorial, che sta a ricordare il milione di canadesi che hanno prestato servizio con le forze britanniche durante le due guerre mondiali.

Questo è uno dei pochissimi parchi di Londra aperti 24 ore al giorno.

St. James's Park

St. James's Park St. James's Park -Parco Reale

St. James Park si trova proprio di fronte a Buckingham Palace e costeggia l'intera strada rossa (The Mall) che anticipa il palazzo della Regina, fino ad arrivare all'imponente arco sotto Trafalgar Square (Admiralty Arch). In realtà The Mall e Horse Guards Parade fanno parte del parco, che si sviluppa in lunghezza e lungo il parco c'è un lago abbastanza ampio dove i rami dei salici piangenti scendono fino a sfiorare l'acqua.

Qui potete vedere scoiattoli, papere e pellicani che si avvicinano ai turisti in cerca di molliche.

Anche in questo piccolo parco dalla forma allungata c'è chiosco che emana sempre un buon profumo di caffè caldo e dolci al cioccolato.

Holland Park

Holland Park Londra Holland Park Londra

Holland Park è uno dei parchi poco noto ai turisti che vengono a visitare Londra pur essendo in una zona centrale e turistica. Si trova nell'elegante quartiere di Notting Hill, praticamente a 2 passi dal famoso mercatino di Portobello Road.

Holland Park ha una bellezza ed un fascino veramente unico, si tratta di un vero e proprio intreccio di stradine che hanno tutte le sembianze di piccoli sentieri in un fitto bosco. A pensare che questo "fitto bosco" si trova in una zona centrale di una grande città come Londra, sa quasi di impossibile.

Eppure Holland Park è proprio così, in alcuni punti sembra quasi "incolto", e questo lo rende ancora più affascinante ed intrigante. Passeggiando lungo questi sentieri, in alcuni momenti, sembra quasi di essersi persi e di girare in tondo, ma poi si vede un punto nuovo, una zona più ampia (e le cartine presenti nel parco) e ci si rende conto anche della grandezza del parco.

Ovviamente anche all'interno di Holland Park ci sono aree dedicate ai giochi per i più piccoli, una caffetteria, panchine e aree di relax e scoiattoli che si avvicinano alla ricerca di cibo.

Tra le attrazioni principali di questo parco ci sono sicuramente i pavoni, che anch'essi si avvicinano in cerca di cibo, ma meno rispetto agli scoiattoli, e il Kyoto Garden, un vero e proprio giardino zen giapponese.

Kyoto Gardens Kyoto Garden di Holland Park: l'atmosfera zen del giardino giapponese di Londra

Il Kyoto Garden è stato giardino progettato da uno stilista di giardini giapponesi assieme alla sua squadra in collaborazione con il Royal Borough di Kensington e Chelsea e la Camera di Commercio di Kyoto in Giappone, per celebrare la Festa del Giappone a Londra nel 1992.

Greenwich Park

Parco di Greenwich - Parco Reale Parco di Greenwich - Parco Reale

Il Parco di Greenwich si trova nella omonima zona e, infatti, proprio al suo interno c'è la famosa meridiana di Greenwich. Sempre nel parco si trova l'osservatorio "The Royal Observatory", una zona molto selvaggia destinata a differenti animali come cervi, cerbiatti e daini, ma anche piante selvatiche, alberi che oggi hanno oltre 400 anni e pipistrelli.

Nel parco vengono organizzati numerosi eventi per le famiglie e proprio da questo parco parte la famosa Maratona di Londra.

Dall'alto della collina del parco, proprio dove si trova la meridiana, si ha uno straordinario panorama di Londra, si vede tutta Canary Wharf, ma si riesce a vedere anche il London Eye e il palazzo di vetro "The Shard".

Proprio ai piedi della collina del parco c'è il National Maritime Museum, e veramente a pochi passi di distanza il Cutty Sark, imponente veliero (Clipper) del 1869 che ai tempi ha trasportato lana e tè dalle Indie, e il mercatino di Greenwich con i suoi profumi di cibi caldi e le sue bancarelle e negozi di artigianato e vintage.

Oggi il centro della città di Greenwich, assieme all'intero Parco Reale e tutti i suoi edifici, è patrimonio dell'umanità UNESCO.

Richmond Park

Richmond Park Londra Richmond Park Londra - Parco Reale

Il più grande Parco Reale di Londra, una distesa di verde di ben 955 ettari. Questo straordinario parco non si trova in centro città e a dire il vero, quando si arriva a Richmond, si ha quasi l'impressione di non essere più a Londra ma in un piccolo paese vicino la grande città. Effettivamente Richmond è una città a sud-ovest di Londra che oggi fa parte della capitale inglese.

Tra i parchi di Londra da visitare, questo è, insieme ad Holland Park, quello che consigliamo di più, praticamente è possibile trascorrere l'intera giornata nel Parco di Richmond e sulla sua collina (Richmond Hill) dove si gode di un panorama fantastico e lungo le sponde del fiume senza mai stancarsi. Il parco è molto famoso per la presenza di molti animali tra cui anche cervi e daini.

In genere tutti i parchi hanno un qualcosa di affascinate che li rende intimi e romantici e il parco di Richmond fa pienamente parte dei migliori parchi romantici di Londra.

Se si decide si trascorrere la giornata all'insegna della natura, si può andare in bici o a piedi lungo il percorso Tamsin Trail di circa 12 chilometri o ancora in zona ci sono i giardini botanici di Kew, "Royal Botanic Gardens", che vale la pena visitare.L'ingresso ai Kew Gardens costa 15 sterline per gli adulti e 3,50 sterline per i bambini da 4 a 16 anni, ma lo spettacolo che questi giardini mostrano merita veramente la piccola spesa, oltre 40.000 varietà di piante, alberi e fiori su una superficie totale di circa 120 ettari.

Bushy Park

Bushy Park Bushy Park - Parco Reale

Bushy Park si trova vicino ad Hampton Court Palace e ha una particolarità che pochi parchi londinesi hanno: le aree pedonali aperte 24 ore al giorno (tranne nei mesi di Settembre e Novembre). I cancelli invece aprono la mattina alle 8.00 e chiudono la sera alle 10.30 dal lunedì al venerdì.

Conviene visitare questo parco tra martedì e domenica dalle 9.00 di mattina e fino al tramonto in modo da trovare aperto "The Water Gardens", il giardino che si vede nella foto sopra con la piccola cascata ed il laghetto.

Kilburn Grange Park

Kilburn Grange Park Kilburn Grange Park

Kilburn Park è un parco non molto grande, ma di particolare fascino per i bambini. All'interno infatti c'è un'area giochi favolosa e per chi viene a visitare Londra con i bambini, questo parco potrebbe essere il luogo ideale per trascorrere qualche ora e far felice i più piccini regalandosi momenti di relax e tranquillità.

Autore: Manila - LDNcity

Giudizi e Recensioni

Meteo attuale
Previsione corrente, meteo attuale
Londra, Regno Unito
martedì 14 giugno 2016
Ultima rilevazione ore 20:00
Temperatura:
18°C
(Min: 16°C Max: 18°C)
Umiditá:
74%
Pressione:
1001.84
Vento:
6 km/H (direzione SW)
Previsione per le ore 23:00
Previsione per le ore 23:00
Minima:
14°C
Massima:
16°C
Previsione per le ore 02:00
Previsione per le ore 02:00
Minima:
13°C
Massima:
14°C
Previsione per le ore 05:00
Previsione per le ore 05:00
Minima:
11°C
Massima:
11°C