31 gennaio 2017

Libri ambientati a Londra

Londra, oltre che una città meravigliosa da visitare, è anche bella "da leggere". Tanti i libri di narrativa che sono ambientati nella capitale inglese, qui ti elenchiamo i migliori dal nostro punto di vista.

Scrivere un libro non è una cosa semplice: oltre a dare una vera identità e vita ai personaggi, bisogna scegliere con attenzione anche l'ambientazione, ovvero le “location” attorno alle quali la trama e la vita dei protagonisti e co-protagonisti si snoderanno per far sì che il lettore sia coinvolto dalla prima all'ultima pagina.
I Migliori Libri ambientati a Londra I Migliori Libri ambientati a Londra

Tra le città particolarmente apprezzate dai vari autori vediamo Londra, altrimenti nota come la “capitale europea”.

Harry Potter

Piattaforma 9 3/4 a Londra(Piattaforma 9 3/4 a kings Cross - Sempre pieno di appassionati a farsi foto e selfie con il famoso carrello che entra nel muro)

Quando si parla di libri di narrativa ambientati a Londra, il primo titolo che viene in mente è indubbiamente “Harry Potter”. Il maghetto inglese partorito dalla fantasia di J.K. Rowling è il protagonista di una serie di sette libri incentrati sull'eterna lotta tra bene (Harry) e male (Voldemort, colui che non può essere nominato).

Dal primo libro, “Harry Potter e la pietra filosofale”, fino all'ultimo, “Harry Potter e i Doni della Morte”, il seguito di fan della Rowling e del maghetto è stato un continuo crescendo, un successo che ancora oggi, a distanza di anni, non manca di attirare persone che vogliono leggere, o rileggere, questi libri, oppure guardarne i film, alcuni dei quali hanno delle spettacolari visuali su Londra, come quella sul Millennium Bridge de “Harry Potter e il Principe Mezzosangue” (il sesto film).

Trilogia delle Gemme

Rosso Rubino

La Trilogia delle Gemme di Gier Kerstin, una serie di romanzi ambientati a Londra tra presente e futuro, che vede protagonista Gwendolyn, un'adolescente che, suo malgrado, si ritrova con il potere di viaggiare indietro nel tempo. Tra intrighi e segreti, Gwendolyn si troverà a stringere amicizia con Gideon, "un De Villiers", e dovrà scoprire insieme a lui cosa si cela dietro il segreto della "setta segreta" di cui la sua famiglia fa parte. Un'emozionante avventura fino alla stretta e diretta conoscenza del Conte di Saint Germain, un individuo alquanto particolare.

Il ritratto di Dorian Gray

Il ritratto di Dorian Gray.jpg

Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde, uscito per la prima volta nel 1890, non manca ancora oggi di stupire ed appassionare. Ispirato alla leggenda di Faust, il libro è ambientato nella Londra Vittoriana del XIX secolo, dove all'epoca prevaleva la mentalità borghese. Dorian, un giovane dell'epoca, inizierà a fare della sua bellezza un vero e proprio rito. Guardando dallo specchio alla sua giovinezza e rendendosi conto che essa è veramente qualcosa di importante, deciderà di stipulare un “patto con demonio”, per il quale la sua persona rimarrà sempre giovane, mentre la sua immagine allo specchio mostrerà i segni del decadimento fisico (e morale). Una Londra affascinante ed inquietante quella che è stata descritta nel testo di Wilde.

Guerra dei Mondi

La Guerra dei Mondi, libro scritto da George Wells e pubblicato per la prima volta a Londra nel 1897. La scrittura del testo venne fatta in maniera così magistrale (tanto che questo è la prima opera di Wells per ordine di importanza) che una parte del popolo statunitense pensò veramente ad un'invasione aliena (fonte Wiki).

Il protagonista della storia è uno scrittore dell'epoca e la location fondamentale è Woking, città che oggi conta circa 63.000 abitanti e si trova a sud di Londra (sapevate che a Woking c'è una forte comunità italiana e anche una chiesa che dice messa in italiano?). Nella fantasia di Wells, che ai tempi abitava proprio a Woking, in questa zona atterra un oggetto fiammeggiante che ricorda una cometa. In realtà si tratta di un cilindro fiammeggiante controllato dall'interno, dal quale usciranno poi delle creature simili ad alieni.

Nel 2005 da questo libro è stato tratto un film per la regia di Steven Spielberg.

Brick Lane

Brick Lane di Monica Ali, in cui si parla di una giovane ragazza del Bangladesh, Nazneen, che è costretta ad emigrare a Londra per sposare un uomo che ha il doppio dei suoi anni. Le sue giornate passano tutte uguali, una all'altra, tra le mura di un piccolo appartamento a Brick Lane, East End londinese. La vita di Nazneen viene sconvolta quando nella sua vita entra Karim, un affascinante giovane che si impegna nella difesa di tutte le comunità musulmane.

Molto bello è Racconti di Canterbury” di Geoffrey Chaucer. Ambientato nel 1300, è un libro in cui si parla di una città che oggi non esiste più e che possiamo solo immaginare, così come di uno stile di vita che, ovviamente, è assolutamente cambiato.

I racconti si snodano attorno al pellegrinaggio di 30 persone che partono dal quartiere di Southwark, Londra, per arrivare al santuario di St. Thomas à Becket, e che durante la strada si divertono a raccontare le storie e le vite delle persone che sarebbero un giorno passate per quelle strade che sarebbero diventate Oxford Street e Regent Street.

Scene di Londra

Scene di Londra di Virginia Woolf, un libro in cui l'autrice narra del suo amore per la capitale inglese, città in cui è nata e cresciuta, ovviamente con quel pizzico di ironia tipica che contraddistingue da sempre i romanzi della Woolf. L'autrice offre un ritratto unico di Londra, da Oxford Street fino ai Docks, dalle cattedrali fino al centro del potere politico e ai personaggi dell'epoca. Un libro che i veri amanti della capitale inglese non possono non leggere.

Racconti londinesi

Racconti londinesi di Doris Lessing, un libro non banale, non facile da leggere, che va anche riletto una volta completato. Al suo interno si snodano i racconti di vita di milioni di persone che ogni giorno affollano Londra, ovviamente in campioni: dalla donna abbandonata dal marito o dall'amante fino alle ragazze incinte, dai nuovi immigrati fino alle coppie in crisi, con un accento particolare sui bambini, nel loro tentativo di imitare i grandi.

Londra Babilonia

Londra Babilonia di Enrico Franceschini, un racconto divertente che mette in evidenza uno degli aspetti classici della Londra dei giorni nostri: la multiculturalità. 8 milioni di abitanti e 3 milioni di stranieri, tantissimi italiani, 300 lingue parlate.

Il libro inizia elencando le nazionalità di provenienza delle persone con cui ogni giorno Franceschini (che vive a Londra da sette anni) ha a che fare, dal giornalaio pakistano fino al medico di famiglia italiano, dal dentista brasiliano fino al meccanico bulgaro, dal parcheggiatore del Libano fino al barbiere francese.

Un bellissimo racconto che permette in maniera particolare a chi non vive a Londra di conoscere tutto quello che la capitale britannica ha da offrire al di fuori dei classici percorsi turistici.

Italia yes Italia no: Che cosa capisci del nostro paese quando vai a vivere a Londra

“Italia yes Italia no: Che cosa capisci del nostro paese quando vai a vivere a Londra” di Caterina Soffici, un libro scritto da un'italiana (l'ennesima) che ha lasciato il Belpaese per venire a vivere a Londra e che qui ha scoperto quello che al nostro paese manca, dall'organizzazione alla buona educazione.

La conclusione è che “Londra non è meglio dell’Italia”. Ma a Londra l'autrice ha trovato la normalità, la possibilità di vivere senza sentirsi come se si fosse in una continua emergenza, cosa che in Italia non è più.

I segreti di Londra

Chiudiamo con I segreti di Londra” di Corrado Augias, un libro che non può mancare nella libreria di chi vuole conoscere più a fondo la capitale britannica. Nel testo si parla di luoghi e di personaggi che hanno fatto la storia, nel bene o nel male: dal cimitero di Highgate fino alla Swinging London di Carnaby Street, dalla casa di Sherlock Holmes in Baker Street fino alla dimora di Virginia Woolf a Bloomsbury.

Un viaggio nalla Londra elisabettiana (il periodo che va dal 1558 al 1603) fino ai giorni nostri.

Autore: Manila - LDNcity

Giudizi e Recensioni

Meteo attuale
Previsione corrente, meteo attuale
Londra, Regno Unito
martedì 14 giugno 2016
Ultima rilevazione ore 20:00
Temperatura:
18°C
(Min: 16°C Max: 18°C)
Umiditá:
74%
Pressione:
1001.84
Vento:
6 km/H (direzione SW)
Previsione per le ore 23:00
Previsione per le ore 23:00
Minima:
14°C
Massima:
16°C
Previsione per le ore 02:00
Previsione per le ore 02:00
Minima:
13°C
Massima:
14°C
Previsione per le ore 05:00
Previsione per le ore 05:00
Minima:
11°C
Massima:
11°C